Abbiamo già discusso il tema delle tecnologie antivirali in alcuni dei precedenti articoli, dedicati a ViroBlock e ViralOff, rispettivamente realizzati dalle società HeiQ e Polygiene.

Ulteriore contributo in ambito di processi biomedicali è apportato dall’azienda Sanitized®, realtà svizzera storica che da oltre 80 anni si occupa dello sviluppo di tecnologie innovative per il trattamento antimicrobico. I prodotti, che spaziano dalle soluzioni antibatteriche a quelle contro acari e polvere, dalle sostanze contro muffe e funghi a quelle che agiscono contrastando il deterioramento dei materiali, vantano la ricezione di premi quali il Swiss Technology Awards nel 2013 e l’ITMA nel 2014.

I principi attivi delle tecnologie Sanitized® vengono integrati al prodotto durante il ciclo produttivo e ne garantiscono la protezione. L’applicazione ai prodotti tessili e polimerici comprende un ventaglio ampio di applicazioni quali attrezzature sportive, materiali industriali, abbigliamento, calzature, strutture sanitarie, biancheria domestica.

Alcuni test condotti recentemente da laboratori indipendenti hanno confermato le proprietà antibatteriche dei prodotti Sanitized® sulle superfici polimeriche, secondo norma ISO 21702:2019. I test, eseguiti anche per un coronavirus felino dalla struttura simile a quella del Covid-19, accertano l’efficacia delle tecnologie della società svizzera contro i virus sulle superfici non porose.

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome