«Un produttore di plastica che affronta la tematica del riciclo e della sostenibilità: può sembrare una grande contraddizione. In realtà il nostro sogno nel cassetto è sempre stato quello di trovare la soluzione per essere meno impattanti sull’ambiente…»

Marco Menin, punto di riferimento del Management spiega con stato d’animo positivo come l’azienda di famiglia, la Menphis Spa, sta percorrendo la strada verso il raggiungimento di un traguardo che sembrava lontano ma che, in realtà, è diventato più accessibile giorno dopo giorno.

«Ci siamo sempre chiesti come affrontare l’argomento del riciclo con serietà e visione – spiega Menin – ma ci siamo sempre ritrovati nei meandri creati dal “cattivo” di questa storia: la burocrazia. Questo il motivo che ci ha indotto a muoverci con cautela, pur consapevoli, come peraltro abbiamo imparato frequentando il mondo CdO, di poter contare su un valido supporto, per un prezioso momento di analisi e confronto».

Da sinistra: Giacomo, Gilberto e Marco Menin

Analisi e confronto sono anche le solide basi sulle quali la Menphis ha avviato la collaborazione con C Quadra, partner tecnico del DIH CdO Como.

«Abbiamo apprezzato il “modus operandi” che ci hanno proposto. Ad un certo punto ci siamo resi conto che i dubbi sulla fattibilità del nostro progetto hanno lasciato spazio a più concrete certezze. Pian piano, la cautela ha lasciato posto alla consapevolezza che eravamo effettivamente di fronte ad una buona opportunità di sviluppo per la nostra azienda. Se arriveremo al successo è presto per dirlo, ma di sicuro un po’ di luce in fondo al tunnel, come si dice in questi casi, cominciamo a vederla».

«I nostri interlocutori – prosegue Marco Menin – hanno messo sul tavolo l’efficace capacità di sapersi ben destreggiare in un mondo, complicato e rumoroso, com’è quello del riciclo e della sostenibilità. Di più: il coinvolgimento di alcune aziende “glocal”, delle quali ignoravamo l’esistenza, ha risolto un altro dei principali dubbi che ci attanagliavano: rilevare un ostacolo lungo il cammino non deve essere un freno ma, al contrario, una situazione con la quale si può coesistere, senza per questo rinunciare all’obiettivo. È stato bello rendersi conto che il concetto “abbi fiducia che non sei solo…” punto cardine di CdO Como, non è per nulla astratto. Anzi: è esattamente il contrario».

L’evolversi della situazione, quindi, vi ha permesso di non riporre il sogno nel cassetto…

«Proprio così… Con nostra grande soddisfazione perché, ripeto, parlare di conversione e riciclo a chi la plastica, in realtà, la produce, può sembrare una contraddizione. Invece, grazie alla collaborazione con C Quadra possiamo prestare sempre più attenzione a tematiche legate al green. Con l’auspicio che, da qui in poi, potremo fare sempre meglio».

«Il momento di confronto, sano e costruttivo – conclude Marco Menin della Menphis Spa – ci ha permesso di migliorare la nostra visione sul futuro, grazie ad una azienda che entrando nel merito del nostro settore specifico, è stata abile a sviluppare ogni minimo dettaglio».

La collaborazione avviata con Menphis è uno dei tanti esempi di come le peculiarità insite nel Digital Innovation Hub possano permettere di raggiungere risultati anche oltre ogni aspettativa. O, meglio, risultati che disegnano i contorni di una situazione reale. Anche se il risultato finale è quello di un’idea che non ha futuro e che va rivista e corretta se non addirittura abbandonata.

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome